Tricopigmentazione Palermo

Palermo è una città conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza, per il mare, e per la sua lunghissima storia che gli ha donato un’architettura unica. Tra le principali attrazioni di Palermo ci sono il suo Palazzo Reale, il Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina nota per i mosaici bizantini, il Teatro Massimo in stile neoclassico e la Cattedrale di Palermo.

Molto interessante anche la natura che la circonda e la sua cultura culinaria. La città infatti è nota per lo street food e i mercati di strada come Vucciria e Ballarò, che si trovano proprio nelle vicinanze del porto. Palermo è una città molto grande e popolosa, inoltre, sono in molti a raggiungerla per lavorare e per usufruire dei suoi principali servizi.

Tra questi troviamo quelli dedicati all’estetica come ad esempio la tricopigmentazione. Ma come funziona la tricopigmentazione a Palermo? Scopriamolo insieme!

tricopigmentazione palermo

Cos’è la tricopigmentazione

La tricopigmentazione è una tecnica che si utilizza per riuscire a ricreare un effetto puntinato sulla cute, dando l’effetto dei capelli nelle persone che hanno delle zone vuote sul capo causate da malattie come: alopecia, calvizie, diradamento e perdita precoce dei capelli. Per realizzare quest’effetto, la tricopigmentazione impiega due strumenti ossia: il dermografo con un ago ruvido per riuscire a inserire nel sotto derma i pigmenti bioassorbibili e completamente anallergici.

A chi è consigliata la tricopigmentazione? E qual è l’effetto che si ottiene?

La tricopigmentazione è consigliata a tutti coloro che per problemi di varia natura tendono a perdere i capelli. Ad esempio, chi segue una terapia farmacologica aggressiva, chi è affetto da patologie come la calvizie e l’alopecia androgenetica, chi per motivi genetici soffre di perdita dei capelli e diradamento precoce. Gli effetti che si possono ottenere con questo intervento sono due. Il primo è l’effetto di una rasatura appena fatta, mentre il secondo è quello di riempimento. In poche parole, si riescono a colmare le zone vuote del capo, grazie all’uso dei pigmenti che scuriscono la zona.

Tricopigmentazione come funziona? E quanto dura?

L’intervento di tricopigmentazione prevede innanzi tutto un momento conoscitivo dove il paziente parla con il professionista. Successivamente si fissa l’appuntamento e si tengono due sedute durante le quali si crea sulla cute del paziente, senza anestesia, l’effetto desiderato. Infine, si tiene una terza seduta di mantenimento, per far sì che l’effetto duri a lungo. La durata dell’effetto della tricopigmentazione è di un paio di anni circa.

Informazioni e prenotazioni


About Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è esperto sul posizionamento dei motori di ricerca, consulente SEO, e da anni lavora sul mondo del trucco permanente e tricopigmentazione. Vuoi aumentare la tua visibilità su Google? Allora contattami al 3398993565

Guarda anche

tricopigmentazione trento

Tricopigmentazione Trento

Trento, capoluogo del Trentino Alto Adige, è una città che si presenta ampia e ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *