Tricopigmentazione Catanzaro

Provincia e città della Calabria, Catanzaro si presenta molto estesa presentandosi come secondo comune più ampio di tutta la regione, soprattutto per densità di popolazione. Essendo tra i più grandi centri urbani della Calabria, sono in molti a raggiungere Catanzaro sia per lavorare sia per formarsi.

Catanzaro è anche una meta turistica, infatti offre diversi punti di interesse come il Museo delle arti di Catanzaro, il complesso di San Giovanni e il Parco della Biodiversità di Catanzaro.

Oltre a diversi punti d’interesse, a Catanzaro è possibile fare diversi interventi, soprattutto in campo estetico, tra questi troviamo la tricopigmentazione. Ma vediamo cos’è la tricopigmentazione Catanzaro e quali sono le tecniche principali di questo trattamento.

tricopigmentazione catanzaro

Tricopigmentazione: cos’è?

L’intervento nel campo della tricopigmentazione è sempre più richiesto in tutta Italia, e anche a Catanzaro, in quanto questa permette di risolvere dal punto di vista estetico problemi come: calvizie, perdita di capelli, alopecia areata.

La tecnica estetica della tricopigmentazione si sviluppa sulla base della dermopigmentazione, e serve proprio a mascherare la perdita dei capelli, con l’impianto di pigmenti sottocutanei nella zona della cute del capo.

La tricopigmentazione ricrea l’effetto del capello che cresce oppure dei capelli lievemente più lunghi nel settore densità. Per fare ciò gli esperti del settore si avvalgono di uno strumento specifico il dermografo, che ha un ago con la punta ruvida, ideale per riuscire a impiantare i pigmenti sotto la pelle del capo.

Quali sono le tecniche principali

Le tecniche principali che si possono richiedere quando si effettua un intervento di tricopigmentazione sono tre: effetto rasato, effetto densità, copertura delle cicatrici. In tutti e tre i casi, si lavora sempre con il micro-deposito di pigmenti nella zona superficiale del derma del cuoio capelluto.

Ma in cosa consistono nello specifico le tre tecniche? La prima tecnica prevede l’effetto rasato: quindi si và a ricreare proprio l’effetto dei capelli, come se fossero stati appena rasati.

Il secondo trattamento invece, quello densità, serve per ricreare i capelli in modo tridimensionale, andando a coprire le zone vuote che ci sono sul capo.

Infine, il trattamento per la copertura cicatrice sempre con i pigmenti, permette di ricreare un effetto dei capelli nella zona in cui è presente il segno di questa.

Quanto dura l’intervento di tricopigmentazione?

L’intervento di tricopigmentazione, che nella maggioranza dei casi è asintomatico, ha una durata di due giorni consecutivi, dopo di ché il terzo giorno prevede un ritocco al trattamento, questo però viene fatto dopo circa un mese dal primo.

Informazioni e prenotazioni


About Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è esperto sul posizionamento dei motori di ricerca, consulente SEO, e da anni lavora sul mondo del trucco permanente e tricopigmentazione. Vuoi aumentare la tua visibilità su Google? Allora contattami al 3398993565

Guarda anche

tricopigmentazione trento

Tricopigmentazione Trento

Trento, capoluogo del Trentino Alto Adige, è una città che si presenta ampia e ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *