Tricopigmentazione Ancona

Ancona città sita sulla costa adriatica, oltre che capoluogo di provincia delle Marche, è nota principalmente per la bellezza del suo mare, per le spiagge e per la natura che la circonda. Ancona, offre diversi punti d’interesse, ad esempio, si può vedere la bellezza del Duomo di Ancona, la Spiaggia del Passetto, nel centro cittadino invece si trova la fontana del Calamo. Molto interessante, anche l’antico Arco Traiano sito dinanzi al porto. Ancona è una città molto importante nelle Marche, e che offre diverse opportunità e servizi, tra questi ad esempio c’è il trattamento tricopigmentazione. Ma cos’è e come funziona la tricopigmentazione?

Tricopigmentazione: cos’è e come funziona?

tricopigmentazione ancona

La tricopigmentazione è uno sviluppo delle principali tecniche di dermopigmentazione. Negli ultimi anni questa tecnica è usata come alternativa al trapianto dei capelli, e s’impiega questa tecnica per riuscire a sopperire ai problemi di alopecia, calvizie e diradamento.

Ma come funziona la tricopigmentazione? Questo intervento prevede l’impianto di pigmenti nella zona sottocutanea del capo, questi solitamente sono color cenere, e servono a creare un effetto rasatura, o riempimenti nelle zone vuote e senza capelli.

Questa tecnica prevede l’uso di un dermografo, ossia una macchinetta meccanica che permette di prendere i pigmenti e impiantarli mediante un ago dalla punta ruvida, che serve a porli correttamente sul capo.

Le principali tecniche di tricopigmentazione

Per riuscire a soddisfare le esigenze di coloro che soffrono di problemi quali l’alopecia androgenetica, perdita di capelli ecc…sono state studiate tre tecniche principali al fine di creare degli effetti il più naturali possibile.

La tricopigmentazione “testa rasata” offre la possibilità di realizzare sulla cute grazie all’impianto dei pigmenti, un effetto rasatura, come se i capelli siano stati tagliati da poco, con la lametta oppure il rasoio elettrico.

L’effetto densità invece, è pensato per riuscire a coprire le chiazze vuote sul capo delle donne o degli uomini, che soffrono di alopecia o perdita incipiente dei capelli. Con questo trattamento i pigmenti servono a colmare i vuoti e rendere l’aspetto della chioma più folto.

Come funziona l’intervento? È doloroso?

L’intervento di tricopigmentazione prevede che si proceda innanzi tutto a un incontro con il professionista al fine di creare l’effetto migliore in base alla problematica di cui si soffre. Dopo quest’incontro si procede al trattamento, che prevede due sedute, nelle quali si pongono i pigmenti con il dermografo, nella zona sottocutanea. Infine, si fa un terzo intervento dopo circa un mese, per riuscire a rafforzare l’effetto dei pigmenti sulla pelle.

Informazioni e prenotazioni


About Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è esperto sul posizionamento dei motori di ricerca, consulente SEO, e da anni lavora sul mondo del trucco permanente e tricopigmentazione. Vuoi aumentare la tua visibilità su Google? Allora contattami al 3398993565

Guarda anche

tricopigmentazione trento

Tricopigmentazione Trento

Trento, capoluogo del Trentino Alto Adige, è una città che si presenta ampia e ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *