Tricopigmentazione Perugia

Perugia conosciuta anche come la città del cioccolato, per la produzione di cioccolatini di vario genere, come quelli della Perugina. Perugia è nota per le sue caratteristiche uniche, ad esempio, il centro storico presenta anche delle mura difensive che risalgono all’epoca medievale.

Di epoca medievale, invece, troviamo a Perugia, il famoso Palazzo dei Priori che presenta al suo interno anche una raccolta di varie opere, dipinti e affreschi che risalgono al periodo rinascimentale.

Perugia è anche il capoluogo dell’Umbria e in quanto tale, la città è raggiunta anche da coloro che vogliono usufruire di specifici servizi e fare dei trattamenti innovativi come quelli della tricopigmentazione. Ma come funziona il trattamento di tricopigmentazione a Perugia? Vediamolo insieme.

tricopigmentazione perugia

Tricopigmentazione: cos’è?

Derivante dalle tecniche di dermopigmentazione estetica, la tricopigmentazione è una tecnica utilizzata negli ultimi anni per riuscire a offrire una soluzione estetica a coloro che soffrono di diradamento, alopecia e calvizie.

Con la tricopigmentazione è possibile nascondere la perdita dei capelli, o ottenere un effetto naturale dei capelli, anche quando li si è persi a causa di malattie come la calvizie. Per camuffare la perdita dei capelli, con la tricopigmentazione, si procede con un ago applicato sul dermografo meccanico, per inoculare nella zona sottocutanea i pigmenti cenere che grazie alla tecnica del puntinismo, ricreano l’effetto dei capelli.

I due effetti che si effettuano attraverso l’uso della tricopigmentazione, sono quello “rasato” che permette di ricreare una rasatura appena fatta, e il modulo “densità” che invece prevede l’inoculazione dei pigmenti solo nelle zone vuote sul capo.

Tatuaggio tradizionale o tricopigmentazione?

La tricopigmentazione e il tatuaggio tradizionale sono due tecniche che vengono accumunati, ma che in realtà presentano delle differenze sostanziali. Il tatuaggio capelli effettuato con le tecniche tradizionali, innanzi tutto, non si ottiene un effetto naturale, e inoltre i pigmenti impiegati creano un disegno dall’effetto irreversibile. La tricopigmentazione invece usa dei pigmenti, che vengono posti sotto il capo con microsedimenti nella zona sottocutanea del capo, creando un effetto completamente naturale, e soprattutto reversibile, dopo un paio d’anni.

Quante sedute ci vogliono per ottenere l’effetto desiderato?

Per riuscire a ottenere l’effetto desiderato, ci vogliono all’incirca tre sedute complessive. La prima seduta permette d’iniziare a effettuare il disegno e il microdeposito dei vari pigmenti. Dopo aver effettuato la prima seduta, per completare il trattamento si effettua un secondo passaggio. Infine, per riuscire a creare un effetto duraturo, dopo un mese, si effettua la terza seduta.

Informazioni e prenotazioni


About Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è esperto sul posizionamento dei motori di ricerca, consulente SEO, e da anni lavora sul mondo del trucco permanente e tricopigmentazione. Vuoi aumentare la tua visibilità su Google? Allora contattami al 3398993565

Guarda anche

tricopigmentazione trento

Tricopigmentazione Trento

Trento, capoluogo del Trentino Alto Adige, è una città che si presenta ampia e ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *